La ciliegina sulla torta per un perfetto bridal look? Senza dubbio il velo da sposa.  

Per alcuni è forse un accessorio superfluo, per altri demodè, ma il tocco che dà il velo, mentre la sposa cammina lungo l’altare, è unico e insostituibile.

 

Ovviamente dovrete valutare l’effetto finale, provandolo assieme alle varie acconciature sposa e agli accessori per capelli (constatate ad esempio come o se indossarlo abbinato ad una coroncina di fiori), ma esistono tantissimi modelli di velo sposa ed è molto importante conoscerli tutti per fare la scelta giusta.

 

Velo da sposa corto: un bridal look sbarazzino e glamour

 

Il velo da sposa corto è adatto alle donne più glamour e sbarazzine, dalla personalità travolgente, proprio come il loro matrimonio.

 

La veletta

 

La veletta, detta anche birdcage, è il velo sposa più corto in assoluto. Solitamente utilizzata per coprire gli occhi, per lasciar intravedere le labbra (ancor meglio se rosse), può arrivare anche all’altezza del mento. La veletta da sposa è perfetta su un abito vintage, anche corto, per una sposa dal carattere forte, che non vuole nascondere le sue emozioni.

 

Velo a triangolo

 

Cade perfettamente sulle spalle o leggermente al di sotto, dando un tocco sbarazzino e divertente al bridal look. Il velo da sposa a triangolo, fissato solitamente con un pettinino, è adatto ad un abito dallo stile vintage, più classico questa volta. Chi indossa questo velo da sposa corto? Una donna minuta e decisa, con un capello corto o a caschetto, oppure rigorosamente raccolto.

 

Velo a scialle

 

È detto così proprio per la funzione che svolge: il velo a scialle copre perfettamente le spalle della sposa. Perfetto per un matrimonio in chiesa, magari con un abito scollato e senza spalline.

 

Velo sposa di media lunghezza: romantica e chic nel tuo giorno più bello

 

È a metà tra un velo da sposa corto e uno lungo, ma la sposa che lo indossa non ama certo le mezze misure. Questo velo sposa è molto romantico e permette di ballare e festeggiare tutta la notte.

 

Velo a gomito

 

È poco più lungo di quello a scialle e si poggia sulla parte superiore del braccio. Il velo a gomito è adatto ad uno stile romantico, magari ad un abito a sirena con schiena scoperta.

 

Velo alla vita

 

 

Classico ed elegante, il velo alla vita può essere composto da uno o due strati di tulle e si abbina sia ad abiti stretti a sirena che a modelli più ampi.

 

Velo alla punta delle dita

 

Per uno stile da vera principessa? Un velo fino alla punta delle dita avvolge il corpo e conferisce alla sposa un portamento davvero regale. Non per niente è lo stesso modello indossato da Kate Middelton il giorno delle nozze con il principe William. Un’acconciatura semiraccolta e un abito scivolato e look è completo.

 

Velo sposa lungo: scenografico e maestoso degno di una vera principessa

 

È considerato un velo sposa lungo quel modello la cui lunghezza oscilla dall’altezza del ginocchio fino ai tre metri e oltre. Questi veli, soprattutto quelli con strascico, sono molto scenografici e utilizzati in matrimoni eleganti e chic.

 

Velo al ginocchio

 

Il velo al ginocchio si presta ad una sposa non convenzionale, dallo stile unico e poco formale. L’abito non dovrà essere troppo lungo e soprattutto ampio.

 

Velo valzer

 

È il giusto compromesso per chi ama un velo sposa lungo, senza rinunciare alla comodità. Questo modello infatti sfiora il pavimento, ma permette di muoversi liberamente e conferisce leggerezza all’outift. Questo velo da sposa è ampio e voluminoso, quindi slancia la figura e si adatta bene agli abiti stile impero a vita alta.

 

Velo a cappella

 

Con il velo a cappella vi sentirete davvero uniche e femminili. Grazie al piccolo accenno di strascico, sarete libere di ballare e scatenarvi, ma l’effetto è più romantico e femminile che mai. Si abbina bene a vestiti senza coda, dallo stile minimal.

 

Velo cattedrale

 

Non ha bisogno di presentazioni, così come la sposa che lo indossa. È il velo sposa lungo per eccellenza, che misura circa quattro metri, prezioso e molto scenografico. Non è così facile da portare, spesso accompagnato da damigelle o paggetti, ma l’effetto è davvero spettacolare. Al contrario di quanto si pensi, il velo cattedrale è molto versatile e perfettamente abbinabile a qualsiasi abito, dal più classico al più estroso.

 

Qual è il velo da sposa più adatto a te?

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...